13 enero 2006

BUCATINI ALL'AMATRICIANA



Este gran clásico de la cocina italiana se lo dedico a mi amiga del alma Eva, que puso a disposición la excelente papada de cerdo ibérico con la que confeccioné esta receta. De Eva, Alberto siempre dice que es el mejor ejemplo para explicarle a un estudiante extranjero de español la diferencia entre "ser" y "estar": Eva es y está buena, y yo lo confirmo, y toda la gente que la conoce seguro que también. Así que aprovecho la ocasión para decir que, a pesar de que haya dificultades para llegar a la zona por culpa de las molestas obras de construcción del nuevo parking, que la gente de Salamanca no deje de ir a comprar al Mercado de San Juan y a la Carnicería Sandoval y a la Tahona del Mercado, entre otros.
Esta receta está sacada del primer libro de cocina que me regalaron, que es un libro indispensable y un clásico de la literatura culinaria: "Il talismano della felicità" de Ada Boni, ediciones Colombo.
Para 6 personas:
  • 600 gr de bucatini
  • cebolla al gusto
  • 100 gr de papada de cerdo ibérico
  • 1 kg de tomates maduros
  • 1 cucharada de manteca de cerdo
  • Sal, pimienta
  • 100 gr de queso pecorino rallado

Picar la cebolla muy fina y cortar la papada en trozos pequeñitos. Meter la cebolla y la papada en una sartén con la cucharada de manteca. Dejar que se doren pero no demasiado; en ese momento añadir los tomates sin piel y sin semillas, cortados también en trozos. Salpimentar (cuidado con la sal si la papada está ya salada; sin embargo hay que echar bastante pimienta) y cocer a fuego vivo hasta que el tomate esté hecho pero no deshecho.

Mientras, cocer los bucatini y, una vez cocidos, saltearlos en la sartén con la salsa y el queso pecorino.

NOTAS DE CORAZÓN:
A pesar del nombre provincial, estos espaguetis (que yo hago con bucatini porque me gustan los espaguetis más bien gordos) son un plato característico de la cocina de Roma.

El pecorino se suele encontrar en Hipercor y supermercados de El Corte Inglés; alguna vez he añadido queso zamorano de oveja curado y es aceptable. Ante la duda, utilizar parmesano.

5 comentarios:

Francesca dijo...

Buongiorno Monica!
Che bello leggere ogni volta sui tuoi post le dediche che lasci alle persone a te più care:)
"Il talismano della felicità"!! E' il libro che c'è sempre stato a casa dei miei sempre consultato da mia madre negli anni, e dentro il quale mia madre metteva anche fogli con ricette raccolte da varie parte, in primis da mia nonna:)
Oggi mi aspetta un bel sabato pieno di giri: di solito il sabato io e Carlo lo dedichiamo a fare cose insieme ed è il giorno che lui si prende sempre di vacanza, per staccare, mentre la domenica lui lavora ed io mi dedico a coe mie, tipo la cucina, le piante del balcone, e leggere.
Tu cosa farai?
Un abbraccio forte e ti auguro una giornata piena di sole:)
Ciao!

graziella dijo...

Sono d'accordo con Francesca, anche se non mi sono del tutto chiare, si capisce che le tue dediche sono sempre molto affettuose e io che ne ho già ricevute alcune, mi sento molto lusingata! Buona giornata e se potete non frequentate i centri commerciali!!! (puro egoismo!) Baci
PS Aspetto tue notizie!

cannella dijo...

Non so perché non funziona, ma vi avevo lasciato un messaggio stamattina...Francesca, che bella coincidenza il Talismano della Felicità! E anche noi il sabato ne approfittiamo per fare tutti i nostri giri e giretti insieme, perché poi appunto la domenica anche Alberto lavora ed io ho le mie cose da brava donna di casa da fare ;))
Graziella, ormai la mia filippica dovrebbe esserti arrivata! Se son sincera i centri commerciali non mi piacciono troppo (troppa confusione, "i te immattonisse"!!!)ma vuoi mettere quel rumorino che fa la carta di credito quando passa sul terminale???(Sono certa che ne sai qualcosa!).Baci!

graziella dijo...

La filippica non mi è arrivata! Infatti troverai un'altro accorato appello! Vuoi vedere che anche le poste elettroniche vanno a rilento!

Terry dijo...

Anche la mia mamma aveva (perchè ora ce l'ho IOOOO!!!) il Talismano della Felicità...ed ogni volta che mi vede comprar libri o giornali di cucina mi dice..."ma che ti compri ancora...hai il talismano..hai tutto quello che ti serve lì"...ed un pò ha ragione...c'è veramente di tutto....la vera cucina classica dalla A alla Z....ma penso mi capiate....quando ti prende la fobia..con tutti quei bei libricini colarati, pieni di foto succulente e in fondo anche con ricette innovative!

Anch'io non amo i posti affollati...chissà come mai...ci lavoro! ;-)...Graziella son sicura mi capisce...ormai mi è presa la "fobia"...proprio non sopporto di stare in mezzo alla confusione...vegno fora immatonia ...appunto!...appena posso gran relax e pace per le mie orecchie ...bella tranquilla a casetta...o gite in posti tranquilli e in mezzo alla natura!

Buona domenica a tutte care fanciulle

Terry from work!